via Boito, 56 - Monfalcone - Tel. 0481-413339
Carnevale ....in cucina

Martedì grasso, giorno di Carnevale  si avvicina e questa festa, tradizionalmente sentita e molto partecipata nel territorio della Bisiacaria e' occasione per gli alunni dell' indirizzo enogastronomia dell' indirizzo alberghiero dell' Isis Pertini di affinare le proprie conoscenze nell' arte dolciaria attraverso la realizzazione dei dolci carnevaleschi per antonomasia :Frittelle,frittole, le bugie note anche come galani, crostoli o cenci.

Eredi secondo gli storici del settore, dei frictilia che i Romani preparavano per i Saturnali, la festività' antenata del nostro Carnevale, questi piccoli dolci a forma di strisciolina allungata, devono presentare le caratteristiche bolle, segno che la frittura e' stata fatta a regola d' arte.

E' proprio ciò che hanno realizzato gli alunni dell' indirizzo cucina, sotto la sotto la supervisione dei loro insegnanti, prof Sorrentino, Madonna e Massimino.

 

Ricette Crostoli

Ingredienti: 

Farina tipo “00” 300 gr

Zucchero  semolato 60 gr

Uova 2

Limone 1 buccia grattugiata

Burro morbido 30gr

Pizzico di sale

Olio di arachidi per friggere

Zucchero a velo q.b.

 

Preparazione: 

1.Create un impasto con tutti gli ingredienti, facendo molta attenzione ad amalgamare bene il tutto.

2.Dopo aver lavorato l’impasto per almeno dieci minuti fatelo riposare per due ore avvolgendolo in pellicola trasparente. 

3.Stendere  la pasta ottenendo una sfoglia molto sottile creare la forma tipica rettangolare dentellando il bordo e creando 2 piccoli tagli al centro.

4.Friggete in olio di semi portandole alla doratura, dopo averle scolate e fatte raffreddare spolverate con zucchero a velo.

 

Frittelle (frittole)

Ingredienti:

Farina 250 gr “00”

Zucchero semolato 60 gr

Latte  180 gr

Uova 1

Lievito  birra 12 gr

Uvetta messa in ammollo 70 gr

Rum  o grappa 20 gr

Buccia  limone grattugiata

Buccia arancia grattugiata

Olio semi di arachidi per friggere

Zucchero semolato q.b

 

Preparazione:

1.In una ciotola unire la farina, il latte lo zucchero le uova e il lievito precedentemente sciolto in un po’ di latte, mescolando con un cucchiaio ,aggiungendo contemporaneamente la buccia di arancia e limone, la grappa  ed infine  l’uvetta. Amalgamare il tutto e lasciare lievitare per 1-2 ore coperto con pellicola.

2.Quando il composto sarà raddoppiato di volume, mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno per far uscire l’aria dovuta dalla lievitazione, nel frattempo in un pentolino riscaldare l’olio di arachidi e formare delle palline aiutandosi con un cucchiaio e versarle direttamente nell’olio caldo.

3.Girare le frittole fino all’ottenimento di una bella doratura, colare con una schiumarola e posare su una carta assorbente. Una volta finito l’impasto quando le frittole sono ancora calde spolverizzare di zucchero.

 

Pubblicata il 15 febbraio 2021

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.